Bannato da WhatsApp per 24 ore

Molte persone che utilizzano WhatsApp hanno riscontrato nelle ultime ore un problema che non gli consente di utilizzare l’applicazione. Questo è il messaggio specifico che hanno ricevuto gli utenti italiani: “Sospeso temporaneamente: Sei stato momentaneamente sospeso da WhatsApp perché potresti aver violato le condizioni d’uso del servizio. Sarai in grado di utilizzare nuovamente WhatsApp tra 24 ore”.

Perchè mi hanno bannato da WhatsApp per 24 ore?

Devi sapere che qualche tempo fa gli sviluppatori hanno dichiarato che sono contrari all’uso della loro applicazione tramite un software di terze parti. Questo significa che non vedono di buon occhio l’utilizzo di applicazioni non ufficiali ma che sfruttano il motore vitale di WhatsApp, come ad esempio WhatsApp Plus e WhatsAppMD (Material Design), poiché vogliono garantire la massima sicurezza ai loro utenti e desiderano limitare al massimo i rischi incombenti da altri programmi che potrebbero aver manomesso il codice sorgente in maniera malevola. Il rischio è quello che vengano compromessi i dati sensibili degli utenti.

Dalle parole ai fatti: poco fa moltissimi utenti che utilizzano abitualmente l’app non ufficiale hanno subito il ban per 24 ore. Se al termine del conto alla rovescia non viene disinstallata l’app incriminata ed installata quella originale, il ban si rinnoverà per altre 24 ore.

ban whatsapp 24 ore

Al momento questa è l’unica soluzione per rimuovere la sospensione dal servizio anche se gli sviluppatori di WhatsApp+ hanno prontamente dichiarato che sono già al lavoro per risolvere il problema ed aggirare l’inconveniente.

Nell’attesa di un nuovo fix per continuare ad utilizzare programmi di terze parti con WhatsApp, ti rammento le parole ufficiali dei programmatori lo scorso novembre: “I client non autorizzati contengono codice sorgente che WhatsApp non può garantire come sicuro. Le tue informazioni private possono potenzialmente essere passate a terze parti quando si utilizza un client non autorizzato. Per favore, disinstalla l’applicazione non ufficiale e scarica la versione originale di WhatsApp”.

Aggiornamento Marzo 2015: secondo alcune voci, gli sviluppatori di WhatsApp hanno preso sul serio la questione e in alcuni casi hanno bannato a vita alcuni utenti che continuavano ad utilizzare programmi non ufficiali come WA plus. La notizia è stata smentita dai diretti interessati.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi