Che cos’è Telegram e come funziona

Stai cercando un’applicazione per la messaggistica istantanea che ti permetta di comunicare in modo gratuito con tutti i tuoi contatti, ma che al tempo stesso garantisca la protezione della tua privacy? Telegram si propone come una valida e gratuita alternativa a WhatsApp, permettendoti di restare in contatto a costo zero con i tuoi amici, senza temere in alcun modo che le informazioni da te condivise, come messaggi di testo, file multimediali e note audio possano finire nelle mani sbagliate.

Vediamo insieme che cos’è Telegram e come funziona: l’applicazione nasce a Berlino dalle straordinarie abilità di programmazione di Nikolai Durov e grazie al finanziamento da parte di Pavel Durov. Il protocollo di comunicazione sfruttato dal programma è open source ed è stato sviluppato con l’intenzione di ridurre il più possibile il numero di bytes inviati per ciascun messaggio con l’obiettivo di alleggerire le conversazioni e da rendere notevolmente più rapida la conversazione.

Questo protocollo di comunicazione è uno dei punti di forza dell’app perché ti permette di inviare e ricevere messaggi in pochi secondi anche quando la copertura di rete non è il massimo. Un altro grande vantaggio di Telegram è che l’applicazione basa il suo funzionamento su una efficiente infrastruttura cloud: ciò garantisce al software di essere uno strumento multi-piattaforma e ti permette di accedere ai tuoi dati da qualsiasi dispositivo in tuo possesso. Il vantaggio principale rispetto ai suoi competitori, in primis WhatsApp, è la sicurezza garantita dall’app. Telegram sfrutta sicure chiavi crittografiche, per rendere impossibile decifrare i messaggi, così come i file multimediali, inviati ai contatti della tua rubrica.

telegram

In un precedente articolo è stato discusso relativamente alla sicurezza di WhatsApp, attualmente l’applicazione per la messaggistica istantanea più diffusa al mondo, e in un altro articolo è stato spiegato che sfortunatamente è possibile spiare i messaggi di WhatsApp, possibilità che mette sicuramente a rischio la tua privacy.

Telegram invece ti mette a disposizione anche una utilissima chat segreta per parlare in estrema sicurezza. All’interno della chat nascosta i messaggi ed i file da te inviati sono protetti maggiormente. Inoltre puoi scegliere di inviare messaggi che si auto-cancellano dopo un tempo da te stabilito e che può andare da un minimo di due secondi ad un massimo di una settimana.

Ciò che viene scritto nella chat segreta non può essere condiviso con altri contatti e non viene memorizzato in alcun modo, nemmeno parzialmente, sui server principali dell’applicazione Telegram, che ti garantisce in questo modo il pieno rispetto della tua privacy e la protezione delle informazioni da te condivise.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi