Che cos’è Viber e come funziona

Viber è un’ applicazione per smartphone che consente di restare in contatto con i propri amici e i propri familiari in maniera semplice e gratuita. Funzione sia in 3G che in WiFi e consente di inviare messaggi di testo e di fare telefonate ai propri contatti sfruttando la rete internet in modo del tutto simile a WhatsApp. Infatti il programma si interfaccia alla tua rubrica telefonica dopo il primo accesso e ti segnala tutti i contatti che stanno già usando l’app.

Che cos’è Viber e come funziona. Su Viber non hai bisogno di registrarti. L’app interagisce direttamente con il tuo numero telefonico e dopo averla installata è richiesta una breve verifica d’identità. Riceverai una chiamata o un codice segreto via SMS per attivare l’app e iniziare ad utilizzarla. Questa procedura è molto importante in quanto serve a verificare che tu sei il vero proprietario del numero telefonico e al tempo stesso impedisce a qualche malintenzionato di sfruttare senza autorizzazione il tuo ID chiamante.

L’applicazione si scarica gratuitamente dai vari store iOS, Android, BlackBerry, Windows Phone e Nokia ma può essere utilizzata anche su dispositivi fissi Windows e Mac dopo aver fatto la registrazione da mobile. Da sottolineare anche il fatto che non sono presenti fastidiose inserzioni pubblicitarie.

Fare una telefonata con Viber è semplicissimo. Clicca sull’icona dell’omino per andare nella sezione contatti. nella scheda Viber trovi i contatti che hanno anche loro il programma e che puoi chiamare gratuitamente cliccando su “Chiamata Gratuita”. Volendo puoi trasformare la chiamata in una videochiamata cliccando sul pulsante video. In maniera analoga puoi inviare i messaggi di testo.

viber

In casi di emergenza consente anche di fare chiamate Voip a contatti che non hanno installato il programma. Questo è possibile grazie a Viber Out, servizio a pagamento dai costi contenuti, attualmente disponibile solo su Android e iOS ma a breve dovrebbe essere accessibile anche agli altri sistemi operativi mobile. In questo modo è possibile telefonare anche ai numeri di telefonia fissa. Il credito non viene scalato direttamente dalla SIM ma bisogna acquistare del traffico prepagato direttamente sul sito ufficiale, tenendo a mente che le chiamate tra due telefoni che hanno installato l’app rimangono sempre gratuite. In Italia le chiamate verso numeri di cellulare costano circa 8.5 cent al minuto, verso numeri fissi circa 2 cent al minuto.

 


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi