Che cos’è WhatsApp

WhatsApp è un applicazione creata nel 2009 che consente di scambiare messaggi con altre persone tramite internet. Funziona in maniera molto simile al classico servizio SMS ed MMS integrato nativamente in ogni telefono cellulare ma l’utente non paga nulla ad ogni messaggio inviato.

Una volta installato sul proprio Smartphone, l’applicazione importerà in automatico i contatti della tua rubrica e potrai sin da subito inviare e ricevere messaggi.

La semplicità d’uso unita all’azzeramento dei costi hanno convinto in poco tempo centinaia di milioni di persone in tutto il mondo ad utilizzare WhatsApp che, oltre ai classici messaggi testuali foto e video, consente anche di inviare messaggi vocali, suoni, note e contatti e il posto in cui ci troviamo grazie alle mappe integrate. Come già detto il servizio è gratuito. Per funzionare però dobbiamo assicurarci di essere collegati ad internet altrimenti non potremo utilizzarlo. Ecco che cos’è WhatsApp :)

Quindi mi stai dicendo che posso usare WhatsApp al posto degli SMS?

Si, tecnicamente puoi sostituire l’uso comune degli SMS a patto che anche tutti i tuoi contatti in rubrica abbiano installato l’applicazione, ma non solo. Devi anche disporre di una connessione internet (wi-fi o 3g) e di un dispositivo compatibile. Ad oggi non tutti  i possessori di smartphone riescono a soddisfare questi requisiti (quindi puoi usare i due servizi in parallelo) ma il giorno in cui questo accadrà, potremo dire addio ai classici SMS.

WhatsApp ad oggi è scaricabile ed utilizzabile su questi dispositivi: iOS, Android, Nokia Serie 40, Nokia Symbian, BlackBerry OS e Windows Phone.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi