I messaggi di WhatsApp arrivano in ritardo

Uno dei problemi più comuni riscontrati dagli utenti di WhatsApp è quello relativo alla ricezione delle notifiche dei messaggi che arrivano in ritardo.

Se qualcuno ti invia un messaggio e lo ricevi dopo svariati minuti allora qualcosa impedisce all’applicazione di messaggistica istantanea di funzionare correttamente.

Devi sapere, infatti, che WhatsApp appartiene alle app di instant messaging, cioè quei programmi in cui la comunicazione è istantanea ed in tempo reale, a patto di avere una connessione ad internet attiva.

Se ti stai quindi chiedendo perché i messaggi WhatsApp arrivano in ritardo o comunque perché non li ricevi in modo tempestivo, segui questi semplici passaggi per risolvere il tuo problema.

Connessione ad internet funzionante?

Sembrerebbe banale e scontato, eppure molti utenti riscontrano il problema del ritardo nella ricezione dei messaggi di WhatsApp soltanto quando sono sotto rete mobile, mentre via wifi tutto funziona correttamente. In questi casi quello che puoi fare è verificare il traffico dati disponibile con il tuo operatore telefonico, assicurandoti che il traffico non sia stato esaurito. Per eseguire il controllo puoi chiamare l’assistenza del tuo gestore i dati APN.

Riguardo la connessione WiFi, controlla che la sospensione automatica non sia stata attivata. In questo caso vai in Impostazioni → Wi-Fi → Menu → Avanzate. Mantiene la connessione Wi-Fi attiva durante lo standby per i prodotti Apple e controlla che sia impostato su Sempre.

Mentre per i device Android vai in Impostazioni → Wi-Fi → Menu → Avanzate → Ottimizzazione Wi-Fi e controlla che non sia stata selezionata in precedenza l’ottimizzazione WiFi, per continuare a ricevere tempestivamente le notifiche anche quando lo schermo è spento. Una semplice prova consiste nell’aprire una pagina web e provare a navigare in Internet: se la navigazione web funziona correttamente, potrebbe trattarsi di un altro problema. In questo caso non ti resta che seguire i consigli che seguono.

messaggi whatsapp ritardo

Impostazioni corrette?

Le impostazioni delle notifiche puoi raggiungerle con il programma aperto, facendo tap su Menu → Impostazioni → Notifiche. Controlla quindi che le notifiche dei messaggi abbiano le corrette impostazioni, perché spesso sono proprio le impostazioni dell’applicativo la causa di problemi con WhatsApp messaggi in ritardo.

Problemi con il servizio push di Google

Capita che Google Push non funzioni correttamente e che quindi le notifiche di WhatsApp e di altri programmi non vengano ricevute o arrivino in ritardo. In questo caso puoi provare a spegnere e riaccendere il tuo dispositivo e se il problema persiste installare da Google Play il Push Notification fixer. Questo piccolo programmino che sistema i problemi di comunicazione con i server del servizio push di Google spesso fa miracoli, ti consiglio quindi di provare ad usarlo senza esitare. La versione che ti propongo è quella compatibile con i dispositivi Android no root. E’ disponibile anche una versione per dispositivi root.

Task killer

I task killer sono delle utili applicazioni che chiudono i programmi aperti in background che consumano memoria, rallentano il dispositivo ed esauriscono velocemente la batteria del tuo smartphone. Per quanto possano essere utili però, spesso vanno in conflitto con i programmi che lasciano i loro servizi in esecuzione proprio per far ricevere immediatamente eventuali notifiche agli utenti.

Se hai installato un task killer, controlla nelle impostazioni che sia presente la possibilità di escludere i servizi come WhatsApp dalla chiusura automatica. Questo comporta difatti un ritardo per l’applicazione di messaggistica istantanea nel comunicare con i server e controllare l’arrivo di nuovi messaggi.

Ulteriori soluzioni

Se non hai risolto seguendo i punti segnalati in precedenza puoi:

  • Provare a disinstallare e reinstallare l’applicazione
  • Controllare le impostazioni di risparmio energetico, provando a disabilitarle per un po’ e constatando se il problema si risolve o meno.
  • Disattivare eventuali programmi per risparmiare batteria, applicazioni tipo Juice Defender o Battery Doctor.
  • Verificare con un altro dispositivo se utilizzando la stessa rete il problema si presenta: in questo caso è probabile che le impostazioni del router wifi siano errate o che vi sia un problema con il proprio operatore mobile.
  • Ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo.

Queste sono le soluzioni quando WhatsApp consegna messaggi in ritardo. Segui attentamente i punti sopra elencati per risolvere il problema dell’arrivo in ritardo dei messaggi.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi