Scrivere in Grassetto Corsivo e Sbarrato su WhatsApp

Se sei un utente abituale di WhatsApp, e la probabilità è molto elevata dato che recentemente l’app ha raggiunto il milardo di utenti, potresti esserti chiesto almeno una volta come personalizzare i tuoi messaggi in chat trasformando le parole in grassetto, corsivo o sbarrato, dando quindi il giusto enfasi a quello che vuoi comunicare.

Questa funzione di formattazione del testo non era mai stata presente su WhatsApp fino al 28 Marzo 2016 quando è stata introdotta con un aggiornamento globale. Come si fa a rendere il testo grassetto corsivo o sbarrato su WhatsApp?

La procedura è davvero semplice. Per trasformare il carattere del testo durante l’invio di un messaggio bisogna aggiungere un simbolo speciale all’inizio e alla fine del testo.

Per rendere il testo grassetto bisogna usare il simbolo asterisco (*) all’inizio e alla fine, ad esempio: *grassetto*

Per rendere il testo corsivo bisogna usare il simbolo trattino basso (_) all’inizio e alla fine, ad esempio: _corsivo_

Per rendere il testo sbarrato bisogna usare il simbolo tilde (~) all’inizio e alla fine, ad esempio: ~sbarrato~

chat

Inoltre puoi usare questi 3 stili in contemporanea tra loro. Per creare un testo che sia allo stesso tempo grassetto corsivo e obliquo devi usare i tre simboli come illustrato in questo esempio: *_~testo*_~

Questo nuovo stile può essere adottato anche sulla versione desktop di WhatsApp ma al momento la formattazione è visualizzabile solo sull’ App di questo programma.

Questa novità è uscita da poco. Inizia a mandare messaggi in grassetto, corsivo e sbarrato ai tuoi amici, vedrai che la maggior parte di loro ti chiederà come caspiterina hai fatto. Enjoy :D


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi