WhatsApp bloccato

Whatsapp si è bloccato in modo anomalo” o anche “l’applicazione WhatsApp si è bloccata in modo anomalo” sono alcuni dei messaggi d’errore più comuni e più fastidiosi che i possessori di un dispositivo con Android spesso si trovano davanti.

Ti è capitato almeno una volta di aprire WhatsApp e di notare che l’applicazione si chiude improvvisamente, risultando inutilizzabile ad ogni nuovo avvio con il messaggio d’errore WhatsApp bloccato, che si presenta in continuazione.

Il problema sembra presentarsi senza ragione alcuna ma in realtà pare sia dovuto a problemi con la cache dell’applicazione o anche ad incompatibilità con nuovi aggiornamenti del sistema operativo Android. Ho pensato di raccogliere almeno quattro soluzioni per risolvere questo problema. Un primo tentativo che puoi fare consiste per risolvere il problema di WhatsApp bloccato consiste nel pulire la cache. Vai nelle Impostazioni di Android quindi fai tap su Applicazioni e dalla voce Tutte clicca su WhatsApp. A questo punto fai tap su Cancella Cache e verifica se il problema è stato risolto correttamente.

Un’altra possibilità che hai per risolvere il problema è provare a disinstallare l’applicazione di messaggistica istantanea. Sempre da Impostazioni → Applicazioni fai tap su WhatsApp e clicca quindi su Disinstalla. Scarica l’ultima versione del programma disponibile dal sito ufficiale, senza utilizzare il Play Store di Google. Prova quindi a verificare nuovamente il funzionamento dell’app.

schermata whatsapp

Se il problema persiste, prova a cancellare gli aggiornamenti del Google Play Store e la cache. Come nella prima soluzione che ti ho suggerito, vai in Impostazioni → Applicazioni e scegli Google Play: prova a fare tap prima su Cancella Cache e se il problema persiste, fai tap allora su Disinstalla Aggiornamenti. Recati quindi nel Play Store Google e verifica la presenza di nuovi aggiornamenti che dovrai installare manualmente.

L’ultima spiaggia, quando il problema non si riesce a risolvere tramite questi accorgimenti proposti, consiste nel ripristino dei dati di fabbrica. Prima di procedere devi effettuare un backup dei dati importanti, dal momento che il contenuto del telefono sarà cancellato definitivamente. Recati quindi in Impostazioni → Account e Backup → Backup e Ripristino e seleziona la voce Ripristina dati di fabbrica per riportare il tuo dispositivo con le impostazioni originali.

Adesso puoi tornare a sfruttare al massimo la popolare applicazione di messaggistica istantanea senza problemi: il messaggio l’applicazione WhatsApp si è bloccata in modo anomalo non dovrebbe più comparire.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi