WhatsApp: errore memoria insufficiente

Se stai provando ad utilizzare WhatsApp e stai ricevendo messaggi di errore relativi alla memoria (ad esempio: “whatsapp memoria insufficiente per eseguire l’operazione”, “whatsapp memoria insufficiente riprova più tardi” oppure “whatsapp spazio di memoria insufficiente”) probabilmente il tuo spazio di archiviazione o la ram del tuo telefono sono pieni e necessitano di una rapida pulizia.

Bisogna distinguere tra due diversi errori relativi a questo problema: quello relativo alla Ram, cioè alla memoria volatile che viene occupata in modo temporaneo quando apri le applicazioni e poi liberata quando le stesse sono chiuse o quando spegni il tuo dispositivo, e quello relativo allo spazio di archiviazione che utilizzi per memorizzare le conversazioni di WhatsApp, le applicazioni, le foto ed i video.

Prova ad eseguire quindi questi due semplici passaggi per risolvere su WhatsApp l’errore memoria insufficiente.

1.Liberare la memoria ram di WhatsApp

Prima di procedere con ulteriori soluzioni, prova a liberare la memoria ram del tuo dispositivo. Questo è possibile da Android tenendo premuto il tasto centrale (tasto Home) fino alla comparsa della lista con le applicazioni aperte, spostando le finestre con il dito verso bordo schermo per chiuderle, oppure da iOS con il doppio tap sul tasto centrale, trascinandole sempre verso bordo schermo per chiuderle.

La stessa operazione può essere effettuata in modo automatico installando dallo store un Task Killer, applicazione che chiuderà automaticamente tutti i processi attivi, oppure riavviando il telefono senza aprire all’avvio nuove applicazioni.

A questo punto prova ad aprire WhatsApp e se l’errore relativo alla memoria continua a permanere passa alla seconda soluzione:

batteria iphone

2.Liberare spazio di archiviazione

Se non riesci ad utilizzare, aggiornare o installare WhatsApp e ricevi come errore spazio di archiviazione insufficiente, vuol dire che la memoria di archiviazione del tuo telefono sta per terminare. Questo può essere dovuto all’installazione di app di grandi dimensioni, alla presenza di numerose foto e di video di lunga durata. La soluzione in questi casi si ottiene procedendo nei seguenti modi:

  • Se stai scaricando o aggiornando l’app dal PlayStore, prova a scaricarlo direttamente dal sito web dello sviluppatore, recandoti alla pagina web ufficiale.
  • Disinstalla le app che non utilizzi, in modo da liberare spazio prezioso e rendere più veloce il tuo device tecnologico.
  • Controlla la memoria disponibile sul tuo device recandoti in Impostazioni → Memoria e verificando lo spazio disponibile in memoria dispositivo (cioè quella del telefono/tablet) e quella relativa alla scheda SD. Se la memoria del telefono è quasi esaurita, prova a trasferire foto e video sul PC o sulla scheda SD.
  • Cancella la cache ed eventuali file inutili utilizzando Clean Master per Android oppure PhoneClean per iOS.
  • Collega il tuo device al PC ed esegui il backup della cartella WhatsApp e di tutti i file contenuti nella scheda SD, in particolare la cartella DCIM che contiene le foto ed eventualmente musica o video memorizzati da altri programmi che puoi trovare nelle relative cartelle. Formatta quindi la scheda SD da Impostazioni → Memoria → Formatta Scheda SD (attenzione, effettua il backup dei file prima di procedere: tutti i contenuti verranno cancellati definitivamente!) e prova ad installare nuovamente l’applicazione.

 


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi