Installare WhatsApp su Tablet senza SIM

WhatsApp è la più famosa applicazione di messaggistica istantanea, utilizzata ogni giorno da milioni di utenti in tutto il mondo che desiderano tenersi in contatto con i propri amici ed i propri parenti.

La prima volta che apri l’applicazione ti viene chiesto di inserire il tuo numero di telefono, cioè quello associato alla sim card presente all’interno del tuo smartphone. Questo fa pensare che non sia possibile usare WhatsApp su tablet senza sim, proprio perché il dispositivo in questione non ha un numero telefonico a disposizione.

Se hai già provato ad installare WhatsApp sul tablet cercando di scaricare l’applicazione direttamente da Google Play Store, con buona probabilità ti si è presentato un messaggio di errore del tipo “Questo device non è attualmente supportato”. Non lasciarti scoraggiare però, perché in realtà l’installazione è possibile e in questo articolo ti spiego come fare per installare WhatsApp su tablet senza sim e con sistema operativo Android in pochi minuti.

Dal momento che non è possibile scaricare l’applicazione direttamente dal Google Play Store perché il tablet risulterebbe un device non supportato, è necessario aggirare l’ostacolo scaricando WhatsApp Apk, ovvero il file beta dell’applicazione. Installala sul tablet che vuoi utilizzare per chattare con i tuoi contatti ed infine autorizza WhatsApp per terminare il processo di attivazione del servizio.

whatsapp su tablet

Nel dettaglio ci sono tre cose da fare per installare WhatsApp su tablet senza sim e con sistema operativo Android:

  1. Scarica WhatsApp Apk sul tuo personal computer.
  2. Trasferisci il file WhatsApp Apk sulla memoria interna del tablet su cui desideri installare WhatsApp. Ricorda che per eseguire correttamente l’installazione la voce “Consenti l’installazione di applicazioni da fonti sconosciute” presente nelle impostazioni del device deve essere attiva. Se non è attiva è sufficiente che tu segua il percorso Menù → Impostazioni → Applicazioni → Consenti l’installazione di applicazioni da fonti sconosciute mettendo il segno di spunta a questa voce.
  3. A questo punto si passa alla seconda fase, ovvero all’attivazione di WhatsApp. In questo caso puoi sfruttare la chiamata vocale, dal momento che il tuo tablet non può ricevere sms di verifica. Alla prima apertura di WhatsApp inserisci un numero di cellulare mai utilizzato prima e conferma. Ignora l’sms di attivazione ed attendi che arrivi una chiamata vocale: in questo modo puoi installare WhatsApp su tablet senza sim.

Fai attenzione al numero di telefono che inserisci alla prima apertura di WhatsApp sul tablet: dal momento che ciascun numero di telefono può essere associato ad un solo account e ad un solo dispositivo, inserendo un numero già utilizzato su altri device bloccherai l’accesso a WhatsApp. Per questo è fondamentale inserire un numero nuovo personale, mai sfruttato prima per registrarsi a WhatsApp.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi