WhatsApp all’estero

Al giorno d’oggi tutti utilizziamo il cellulare per svariati motivi: per necessità, per lavoro, per emergenze o semplicemente per svago. Quando si è all’estero, effettuare chiamate telefoniche o navigare su Internet diventa un problema a causa del roaming, che prevede dei costi maggiori rispetto a quelli Italiani, situazione che spesso ci coglie impreparati.

In questo articolo ti mostrerò alcuni consigli utili per poter comunicare semplicemente all’estero, senza spendere ingenti somme di denaro per effettuare una telefonata o per inviare dei messaggi ad un altro cellulare.

Quando sei fuori dall’Italia, il modo più semplice per inviare SMS è quello di utilizzare la comunissima applicazione di messaggistica WhatsApp. Devi prestare attenzione però, perché essa potrebbe prevedere dei costi maggiori riguardanti la connessione, a causa del WhatsApp estero roaming. Per evitare di spendere tanto denaro ti consiglio di disattivare la connessione dati in roaming e di accedere ad una rete Wi-Fi, che il più delle volte è offerta gratuitamente dai locali, dagli hotel e nei luoghi pubblici.

Whatsapp all’estero funziona senza alcun problema, dal momento che è un’applicazione per smartphone e che, per essere utilizzata in qualsiasi paese, richiede soltanto una connessione ad Internet, indipendentemente dalla tipologia di connessione, sia questa Wi-fi o di dati mobili. Inoltre è possibile utilizzarlo con qualsiasi compagnia telefonica.

whatsapp estero

A questo punto è importante che tu scopra qual è il prefisso estero per Whatsapp, senza il quale è quasi sicuro non riuscire ad utilizzare correttamente lo strumento di messaggistica istantanea. Devi sapere che i prefissi internazionali sono quei numeri a cui ogni Paese è associato; il prefisso Italiano, ad esempio, è +39, ma se vuoi inviare un SMS ad un numero inglese dovrai inserire il prefisso +44 seguito dal numero del destinatario.

Per inserire un numero di cellulare italiano su Whatsapp dovrai fare nel modo che segue: +391234567890. Dopo averlo inserito, facendo attenzione a non commettere errori, il programma verificherà automaticamente se sul suo database è presente e lo aggiungerà in pochissimi secondi fra i contatti presenti nella rubrica dell’applicazione stessa.

E se Whatsapp all’estero non funziona? Nel caso in cui non vedi il numero di telefono del tuo amico nella rubrica di Whatsapp, devi verificare se il tuo amico ha installato o meno l’app sul proprio smartphone. Successivamente verifica nuovamente di aver inserito senza errori il numero di telefono ed aggiorna la schermata principale dell’applicazione.

Nel momento in cui apparirà il contatto, potrai iniziare a chattare con il tuo amico, senza nessun problema e senza costi estero aggiuntivi: Whatsapp all’estero funziona servendosi dello stesso piano dati internet che di solito utilizzi per inviare e-mail o navigare su internet con il tuo smartphone. Se utilizzi i dati cellulare in roaming, riceverai un addebito dalla compagnia di servizi mobili per utilizzare Whatsapp in roaming all’estero. Ti consigliamo di contattare il tuo gestore telefonico per maggiori dettagli riguardanti le tariffe di roaming internazionali.

Nel caso in cui non dovessi essere in possesso di un piano dati di roaming internazionale, è consigliabile disattivare i Dati Cellulare o il Romaing dati. Da un iPhone è possibile eseguire questa operazione rapidamente, rispettando il seguente percorso: Impostazioni → Generali → Rete → Roaming Dati → Off.

Per quanto concerne l’utilizzo dell’applicazione sotto copertura di una rete WiFi non dovrebbero esserci addebiti da parte del proprio gestore telefonico. Detto questo possiamo assicurarti che non sono previsti costi aggiuntivi fuori dall’Italia, proprio perché l’app è completamente gratuita se si utilizza una rete Internet gratuita o un piano tariffario che non riservi sorprese.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi