WhatsApp Xtract – Android & iOS

WhatsApp riveste sicuramente una posizione di assoluta dominanza tra le app cosiddette must have per smartphone. Grazie alla possibilità di massaggiare gratuitamente con i propri contatti e di scambiare file multimediali, come foto e video, il tutto con la sola necessità di avere una connessione ad internet, sia essa 3G o WiFi, ed uno smartphone che supporti l’applicazione.

Per molti utenti le conversazioni di WhatsApp rivestono un ruolo importante ed hanno premura di eseguire un backup di tutte le chat accumulate. Se anche tu fai parte di questa cerchia di persone ed è importante per te salvare quelle che hai avuto con amici e conoscenti, oggi ti presento un programma che ti sarà sicuramente di aiuto.

WhatsApp Xtract è un tool che ti permette di recuperare le conversazioni cancellate per sbaglio o volontariamente, estraendo un file di backup creato automaticamente dall’applicazione ogni 24 ore. Se per errore hai cancellato le chat  non devi preoccuparti: questo programma è infatti in grado di recuperare da un file memorizzato nel database del programma tutte le conversazioni precedenti al presentarsi del problema. Vediamo quindi come recuperare e leggere i messaggi di WhatsApp con WhatsApp Xtract.

La procedura proposta di seguito è funzionante sia su dispositivi Android che su device con sistema operativo iOS. Segui questi passi per completare la procedura di recupero delle conversazioni.

  1. Per prima cosa scarica il tool WhatsApp Xtract dal forum XDA ed estrai il contenuto dell’archivio in una cartella sul tuo PC.
  2. Recupera il file di backup dal tuo smartphone. Da Android lo trovi nel percorso /sdcard/WhatsApp/Databases/msgstore.db.crypt oppure /data/data/com.whatsapp/databases/msgstore.db mentre da iPhone nella directory net.whatsapp.WhatsApp/Documents/ChatStorage.sqlite. Per iPhone puoi utilizzare anche il tool iPhone Backup Extractor per recuperare questo file.
  3. Adesso copia il file di backup sul tuo PC, ad esempio nella directory C:\whatsapp (su Android ti basta copiare l’intera cartella).
  4. Prosegui installando Python sul tuo PC e scegliendo come directory C:\Programmi. Esegui il file install pyCrypto.bat estratto con i permessi di amministratore.
  5. Adesso avvia il file whatsapp_xtract_android.bat o whatsapp_xtract_android_crypted.bat o whatsapp_xtract_iphone.bat, oppure trascina il file di backup sul file whatsapp_xtract_drag’n’drop_database(s)_here.bat
  6. Una volta completata la procedura, si aprirà il tuo browser web e verranno mostrate tutte le conversazioni di WhatsApp con tanto di date, nomi, contatti e file multimediali allegati.

whatsapp xtract

Ricorda che i messaggi inviati o ricevuti dopo il backup effettuato da WhatsApp non sono recuperabili in alcun modo, in quanto non presenti nel file di ripristino effettuato dal programma nelle ultime ventiquattro ore. Questa procedura permette in casi estremi di avere una copia di sicurezza delle conversazioni leggibile anche dal PC e di snellire l’enorme quantità di dati accumulati nel corso del tempo sul proprio smartphone passandoli semplicemente sul computer.

Per approfondire leggi anche la guida per ripristinare backup su tutti i dispositivi.


In evidenza
imessage

Le 5 differenze tra WhatsApp e Facebook Messenger

Almeno 2 non le sai, scommettiamo? Clicca sul titolo per leggerle qui su FedeMarkez

Chiudi